27 Lug
Hungry_Franky

I Gyoza Vegan e leggeri avevano riscosso un successo pazzesco e li trovate a questo link!

Ma mi ricordo che quando li ho messi qualche mese fa tra commenti entusiasti e tantissime repliche una domanda mi veniva fatta in maniera ridondante: “ma se volessi farli con la carne?”
Detto, fatto.

Per 20 gyoza procuratevi:
200g farina
120g acqua calda
Salsa di soia iposodica
150g macinato di tacchino o pollo
150g cavolo cappuccio bianco o verza
Cipolla
Zenzero (se piace)

PROCEDIMENTO:
Tritate il cavolo ben fine (DEVE ESSER STRIZZATISSIMO) e aggiungete un cucchiaio di salsa di soia, cipolla finemente tritata e il macinato di carne. Tritate nuovamente tutto per bene e lasciate a riposare coperto con pellicola in frigo 30’ almeno.
Fate poi con acqua calda e farina un panetto e lasciato riposare 30’ (anche di più se per tempo ne avete bisogno) ben coperto a temperatura ambiente.
Ora create delle palline di impasto e stendete in SOTTILISSIMI (altrimenti sentirete troppo la pasta) dischi di qualche mm. Al centro il ripieno e chiudete (come mostro nelle storie) facendo le “pieghette” sulla superficie

Chiusura del raviolo in su e mettiamo su una teglia con farina man mano che li formiamo.
Per la cottura usiamo una padella scaldando un cucchiaio di olio e un cucchiaio di salsa di soia iposodica. Disponiamo i ravioli con chiusura in su e lasciamo cuocere a fiamma media qualche minuto fino a che non si sarà formata una bella crosticina sulla base. Aggiungiamo ora 3 cucchiai di acqua sul fondo della padella (o 2 di acqua e uno di soia) e copriamo subito i ravioli con il coperchio lasciando che il vapore cuocia tutto in qualche minuto. In totale per la cottura ci vorranno una decina di minuti.
Nelle storie ora trovate i video passo passo, le metterò poi in evidenza sul profilo.

 

*Valori nutrizionali indicativi per un singolo Gyoza come quello in foto


carboidrati 7,4
proteine 2,2
grassi 0,5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *